Ultime notizie AC

Newsletter








A.C.R.
All' ACR di San Domenico..."Siamo in Onda!" PDF Stampa E-mail
Scritto da Azione Cattolica   
Martedì 10 Novembre 2009 20:52

p1010184Domenica 8 novembre, sulla piazza antistante la chiesa di San Domenico, ha avuto luogo la Festa del Ciao, organizzata dall’Azione Cattolica della parrocchia, in collaborazione con i gruppi dell’Iniziazione Cristiana. Da anni, tale festa è un’occasione irrinunciabile in cui, tra giochi e attività varie, i ragazzi del catechismo accolgono i nuovi iscritti di 1^ e 2^ elementare. In vista dell’evento, come hanno spiegato le responsabili dopo il saluto di don Davide, i ragazzi di ACR e quelli dell’Iniziazione Cristiana hanno seguito un percorso comune durante gli incontri di catechismo. Tutti hanno riflettuto sulla propria vita, cogliendone cinque momenti particolarmente significativi, che hanno disegnato...(continua)

[Giornale di Putignano] - [FOTO]

Inno ACR 2009 "Siamo in Onda" siamo_in_onda

GUARDA IL VIDEO

o ricordato mediante foto. Hanno poi collegato tutto con un filo rosso, emblema del fatto che Dio è sempre stato presente in ognuno di questi momenti,lo ha anzi voluto proprio perché il ragazzo “crescesse” nella comprensione di sé e del proprio progetto di vita. Il passo successivo è stato infatti ripensare alle proprie qualità: il filo rosso iniziale ha ceduto il posto a tanti fili colorati, utilizzati per realizzare pon pon che i ragazzi si sono scambiati, a simboleggiare il fatto che si impegnano a coltivare i diversi talenti.

Gran parte della festa è stata dedicata ad una grande caccia al tesoro. I ragazzi, divisi in quattro squadre e guidati dalle catechiste, hanno abilmente risolto numerose prove, tra cui cruciverba, indovinelli…Intanto, in sottofondo, musiche vivaci rendevano tutto ancor più entusiasmante

La caccia al tesoro si è conclusa con il ritrovamento di quattro “misteriosi” oggetti, i quali, assemblati, hanno costituito una radio. La radio rappresenta la comunicazione e, in particolare, l’importanza dell’ascoltare, elemento alla base di ogni relazione. Come ha spiegato anche il parroco, don Peppe, successivamente, nel corso del suo intervento, comunicare con Dio, con se stessi e con gli altri è fondamentale nella vita di ogni uomo: tutti i presenti sono stati invitati a prestare maggiore attenzione a questo aspetto. Si è dunque messo in atto un altro gesto simbolico: i ragazzi sono stati “legati” con fili colorati, per indicare che la caccia al tesoro ha cementato le relazioni tra loro, creando una fitta rete di amicizie. In seguito, tutti hanno cantato e danzato sulle note di “Siamo in onda!”, inno di ACR dell’anno. La festa è proseguita con un altro momento di allegria: la piazza si è trasformata in una pista da ballo in cui tutti, non solo i ragazzi, ma anche le educatrici e le molte mamme giunte sul posto, si sono scatenati al ritmo dei balli di gruppo, rendendo così tangibile quel clima di unione tra persone diverse di cui spesso si è parlato nel corso del pomeriggio. Al termine della festa, sono stati distribuiti dei magneti come ricordo della giornata trascorsa insieme. Che, si spera, sia stata per tutti un’occasione per capire quanto sia bello stare insieme agli altri, nel divertimento così come nel momento in cui si è chiamati a collaborare!