HABEMUS PAPAM FRANCISCUM Stampa
Scritto da Azione Cattolica   
Sabato 16 Marzo 2013 09:57
525333_papa_francesco_sorride

Conversano, 14 marzo 2013
Carissimi,                          
non possiamo che esprimere tutta la nostra gioia per il dono che il Signore ci ha fatto: il nuovo papa.                
Così abbiamo pensato ad una preghiera di ringraziamento (di seguito riportata)e, sarebbe bello che tutti noi, naturalmente ognuno nelle proprie realtà parrocchiali, possiamo pregare nello stesso momento come segno di unitarietà, magari nella giornata di domenica.                
Nell'attesa di incontrarvi presto, vi salutiamo fraternamente. 

L'Assistente diocesano  
don Nicola D'Onghia

Il Presidente diocesano
Carlo Tramonte

PREGHIERA DI RINGRAZIAMENTO

Benedici il Signore, anima mia,
quanto è in me benedica il suo santo nome.
Benedici il Signore, anima mia,
non dimenticare tanti suoi benefici.
Egli perdona tutte le tue colpe,
guarisce tutte le tue malattie;
salva dalla fossa la tua vita,
ti corona di grazia e di misericordia;
egli sazia di beni i tuoi giorni
e tu rinnovi come aquila la tua giovinezza.
Benedite il Signore, voi tutte sue opere,
in ogni luogo del suo dominio.
Benedici il Signore, anima mia.

Dal Vangelo secondo Matteo (16, 13-18)
Gesù, giunto nella regione di Cesarea di Filippo, domandò ai suoi discepoli: “La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?”. Risposero: “Alcuni dicono Giovanni Battista, altri Elia, altri Geremia o qualcuno dei profeti”. Disse loro: “Ma voi chi dite che io sia?”. Rispose Simon Pietro: “Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente”. E Gesù gli disse: “Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli. E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa.
Breve pausa di silenzio.

Preghiamo: S’innalzi a te la nostra lode, o Padre, che nell’immensità del tuo amore doni alla tua Chiesa la gioia del nuovo Pontefice, il Papa Francesco.
Sostenuto dalla tua grazia possa Egli guidare la tua Chiesa con la luce del Vangelo e la santità della vita verso la santa Gerusalemme. Per Cristo Nostro Signore.
Affidiamo alla Vergine Maria, Madre della Chiesa il ministero del Papa Francesco:
Sotto la tua protezione
Cerchiamo rifugio, santa Madre di Dio:
non disprezzare le suppliche
di noi che siamo nella prova,
e liberaci da ogni pericolo,
o Vergine gloriosa e benedetta.