Ultime notizie AC

Newsletter








Settore Giovani
Ritiro Spirituale Gruppo Giovani PDF Stampa E-mail
Scritto da Azione Cattolica   
Martedì 13 Luglio 2010 19:06
ritirogiovanihomeIl giorno 11 luglio 2010, a conclusione dell'anno di formazione ‘09/'10, uno sparuto numero di componenti del gruppo giovani dell'Azione Cattolica della parrocchia di San Domenico ha vissuto, in Alessano (Le), un ritiro spirituale insieme agli educatori Betty, Raffaele e Giuseppe e che ha avuto come traccia di riflessione la figura e il messaggio lasciatoci da don Tonino Bello, che fu vescovo della diocesi di Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi-Molfetta. Nella mattinata il gruppo ha raggiunto la Chiesa Madre di Alessano, paese che ha dato i natali a don Tonino, e si è radunata attorno al suo parroco don Luigi Ciardo, il quale ha avuto l'onore e il dono di conoscere don Tonino fin dalla sua giovane età ed anche di averlo come insegnante alle scuole superiori. (continua) [FOTO]
Qui, il gruppo, raccolto nei locali della chiesa, ha ascoltato la testimonianza di don Luigi sulla figura e l'opera di don Tonino Bello, sin da quando questi era stato nominato sacerdote. Don Luigi ha centrato la sua testimonianza su tre punti del messaggio e dell'azione pastorale di don Tonino: l'attenzione e l'amore per i poveri, la convivialità delle differenze e la Chiesa come stola e grembiule.
Dopo la testimonianza di don Luigi, il quale ci ha lasciato come ricordo un'immagine di don Tonino con allegata una preghiera da recitare sulla sua tomba, il gruppo ha visitato la casa di don Tonino che oggi è gestita dalla sua omonima fondazione. Qui il gruppo ha respirato quell'aria di semplicità e profonda devozione che don Tonino nutriva per la Chiesa e per il prossimo.
Infine, dopo il momento di agape fraterna a pranzo, per consumare insieme le primizie che ciascuno aveva preparato, ci si recati presso il cimitero di Alessano, sulla tomba di don Tonino Bello, per recitare insieme una veglia di preghiera dedicata a don Tonino. Al termine, il gruppo si è salutato e congedata per far ritorno a Putignano.
Una preghiera di ringraziamento particolare alla nostra Santissima Madre Maria, per averci guidato e protetto in questo ritiro e per aver aperto i nostri cuori in questo ritiro ed, infine, a don Luigi Ciardo per averci accolto come fratelli e fatto sentire come a casa.

n.b Dove aver salutato i nostri educatori ci siamo diretti a Marina di Pescoluse per un bagno rinfrescante!